CONSIGLI PER GLI ACQUISTI - Difesa in crisi: Inter, punta su Laporte

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI – Difesa in crisi: Inter, punta su Laporte


L’Inter non vive un bel momento per ciò che concerne il reparto arretrato: nessuno dei difensori attualmente in rosa convince completamente.

Come risolvere la situazione? Magari puntando su uno dei migliori giovani in circolazione: Aymeric Laporte. 

Dopo aver giocato da giovanissimo per il SU Agen Football, gioca un anno per le giovanili dell’Aviron Bayonnais. Poi arriva nel 2010 nella primavera dell’Athletic Bilbao. Dopo un anno al Baskonia, ecco il ritorno all’Athletic, dove ancora oggi milita.

Alto 190 cm e con un valore di mercato (secondo Transfermarkt.it) di 15 milioni di euro, Laporte è dotato di grande forza fisica e velocità, il che gli permette di ricoprire, oltre il suo ruolo naturale di difensore centrale, anche quello di terzino. Le sue grandi qualità non sono nascoste ai più, tanto che si parla anche di un interesse del Real Madrid. Giocatore giovane (classe 1994) ma già navigato: il fatto che sia l’unico giocatore straniero all’interno della rosa dell’Athletic Bilbao la dice lunga sulle sue doti.

Nonostante ciò, per lui sarà difficile imporsi nella sua nazionale, quella francese. Per la Francia del futuro saranno in tre a contendersi i due posti di difensore centrale: oltre lui, ci sono Raphael Varane del Real Madrid, Kurt Zouma del Chelsea.

Giovane, forte e con già una buona esperienza alle spalle: ecco perché l’Inter dovrebbe puntare proprio su di lui, Aymeric Laporte, lo “straniero” dell’Athletic Bilbao.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl