NextGenInter: ottima prova di Benassi, passo indietro per Longo e Crisetig

NextGenInter: ottima prova di Benassi, passo indietro per Longo e Crisetig


Ancora una sconfitta per l’Inter di Mancini che non riesce a trovare la quadratura del cerchio. Unica nota positiva il buon esordio del giovane Puscas che ha provato a dare una mano al reparto avanzato nerazzurro. Una parabola crescente quella del giovane attaccante che sembra ormai entrato di fatto nei ranghi della prima squadra. Vediamo qual è stata la prestazione di quei giovani nerazzurri in prestito che sognano anche loro il passaggio tra i big.
Partita da protagonista quella di Marco Benassi che con il suo Torino ha distrutto la Sampdoria di Miha per 5 a 1. Grande prova del centrocampista nerazzurro sempre più colonna portante della squadra di Ventura. Ottimi spunti, buona tecnica e anche un bel tiro. Peccato non aver concretizzato le tre chiare occasioni da gol ma per questa volta a segnare ci pensano i suoi compagni di squadra. Senz’altro il miglior giovane della giornata.
Non sfigura nemmeno il compagno di primavera Alfred Duncan che gioca un tempo con i blucerchiati. Nonostante il pesante passivo, il ghanese è uno dei migliori dei suoi. Una belva in mezzo al campo. Chissà che il risultato non sarebbe stato diverso con lui in campo dal 1’.

Ancora assenti Bardi e Biraghi nel Chievo. Situazione complicata soprattutto per il giovane portiere che in questa sessione di mercato è stato accostato a più squadre e che probabilmente rimarrà in gialloblu con la speranza di ritrovare il posto da titolare perduto. Maran permettendo.
Prima da titolare per Simone Benedetti nella sconfitta del Cagliari contro la Sampdoria. La prestazione del giocatore tuttavia non è delle migliori e ha sul groppone il fatto di perdersi Biava in occasione dell’1 a 0. Un passo indietro anche per i gioiellini Crisetig e Longo. Il centrocampista non riesce a ragionare come suo solito in mezzo al campo e si trova spesso in difficoltà contro il centrocampo nerazzurro. L’attaccante di Valdobbiadene dopo le buone prestazioni delle partite precedenti gioca sottotono. Mai partecipe al gioco offensivo e inghiottito spesso e volentieri dai difensori dell’Atalanta.
In B poco più di 20’ per Niccolò Belloni che non riesce ad aiutare la sua Pro Vercelli ad uscire dalla crisi di risultati con la vittoria che manca dal 20 dicembre. Subentrato a Fabiano non riesce a dare la scossa. Nella stessa partita buona primo tempo per Luca Garritano che però cala nella ripresa e non riesce a dare al suo Modena la spinta per agguantare la vittoria. Non gioca invece Bessa nel Bologna che vede l’esordio di Mbaye che gioca una buona partita. Bel colpo per il Latina di Di Gennaro che si impone per 3 a 2 contro il Livorno. Buona la prova del portierone nerazzurro che tuttavia non è impeccabile in occasione dei due gol.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl