GdS - Lotito-Mancini e un amore mai sbocciato. E quel retroscena sulla nazionale..

GdS - Lotito-Mancini e un amore mai sbocciato. E quel retroscena sulla nazionale..

Inter-Lazio significa anche Mancini contro Lotito.

Dalle pagine de La Gazzetta dello Sport i ricordi dell’esperienza di Mancini con la Lazio, un amore durato sette anni, dal 1997 al 2004, tre anni da giocatore, metà campionato da vice allenatore con l’intermezzo del Leicester come giocatore e due mezze stagioni con la Fiorentina da allenatore.

Certi amori però quando finiscono possono chiudersi con strascichi polemici: con l’arrivo di Claudio Lotito alla presidenza della Lazio tra lui e Mancini sono nati non pochi problemi.

La dirigenza del club infatti non accettò che Mancini potesse dire si a Moratti nel 2004 e non voleva lasciarlo libero nonostante una Lazio vicina al fallimento. L’avvento di Lotito procura pendenze da saldare, il tutto finito a carte bollate con dichiarazioni poco amichevoli.

Non si sa quanto abbia inciso il Lotito nella veste di Consigliere Federale nella scelta del sostituto di Prandelli ma fatto sta che al momento della scelta del c.t. Mancini, seppur tra i papabili, non fu mai contattato, con la confidenza fatta successivamente agli amici a cui ha detto: "Con Lotito in Federcalcio figuratevi se chiamano me".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram