Dal Corinthians alla Champions col Barcellona fino all’Inter: ecco la storia di Sylvinho

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Da qualche giorno se ne parla, manca solo l’ufficialità: Sylvinho sarà il vice allenatore dell’Inter di Roberto Mancini. MentreTuttoSport afferma che il brasiliano si occuperà solo dell’aspetto difensivo e che il vice sarà ancora Nuciari, in realtà Sylvinho sarà probabilmente il secondo del tecnico interista, come riportano molti altri siti di informazione, da La Gazzetta dello Sport all’onnisciente Wikipedia e così via.

Ma chi è Sylvinho? A molti il suo nome a primo impatto non avrà detto nulla, in realtà il brasiliano ha una florida carriera alle spalle.
Debutta in Brasile con il Corinthians 20 anni fa, nel 1994. Pochi anni dopo, visto le sue buone prestazioni, lo acquista l’Arsenal, dove resta per sole due stagioni. Nel 2001 approda nella Liga BBVA, precisamente nel Celta Vigo. Resterà in Liga ancora per molti anni, perché lo acquisterà il Barcellona dei grandi come Ronaldinho ed Eto’o fino poi ad arrivare a Messi. Con i blaugrana vincerà numerosi trofei, tra cui due Champions League (una nel 2006 e una nel 2009). Nel 2009/2010 giocherà la sua ultima stagione da calciatore, nel Manchester City di un certo Roberto Mancini che ora lo ha voluto come suo vice all’Inter.

Nella stagione con i citizens è ovviamente nell’ultima fase della sua carriera, non è di certo ai livelli raggiunti con il Barcellona di Rijkaard prima e Guardiola poi. Nonostante ciò, si toglie anche la soddisfazione di segnare un bellissimo gol nel match di FA Cup Scunthorpe United-Manchester City del 24 gennaio del 2010, terminato 2-4 per gli ospiti.

E’ stato si un buon giocatore, che ha giocato anche qualche partita con la Seleçao, ma la sua esperienza non si limita alla sola carriera di difensore: infatti, terminata la carriera di calciatore, ha ricoperto lo stesso ruolo che avrà di qui a breve nell’Inter per tre squadre brasiliane di un certo livello: Cruzeiro, Sport Recife e Corinthians. La sua esperienza è davvero ricca ed ha quindi tutti i presupposti per fare il bene dell’Inter aiutando Mancini nell’arduo compito di riportare la squadra nerazzurra ai livelli che le competono.

Ecco il video del suo unico (e bellissimo) gol con la maglia del Manchester City, quando era alla corte del Mancio.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook