Inter, il paragone con i ricavi del Milan diventa imbarazzante: siamo ai saluti con Pirelli?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ieri il Milan ha siglato un accordo di sponsorizzazione molto redditizio: FlyEmirates verserà nelle casse dei rossoneri 17 milioni di euro all’anno, dal 2015 al 2020. Ciò vuol dire che i rossoneri guadagneranno esattamente 85 milioni in cinque anni, con la possibilità di aumentare i ricavi grazie ad alcuni bonus (circa 3 milioni di euro all’anno) in base ai risultati ottenuti.

Se il Milan arriva quindi più o meno a pareggiare i ricavi che la Juventus riceve con Jeep, l’Inter resta molto indietro: infatti i nerazzurri guadagnano poco più di 12 milioni all’anno grazie alla Pirelli, storico sponsor interista.

Il divorzio tra Inter e Pirelli sembra ormai inevitabile: non solo perché Thohir sa che per un brand come quello interista i ricavi sono davvero minimi, ma perché il confronto con i guadagni delle due storiche rivali mette pressione (e porta imbarazzo) in casa Inter.

Da tempo si parla di questo addio tra i nerazzurri e la storica azienda di gomme: il contratto per la sponsorizzazione scade esattamente nel 2016. Fino ad allora, Thohir & Co. avranno tempo per vagliare altre soluzioni, salutando così, molto probabilmente, la società di Marco Tronchetti Provera.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook