GdS- Osvaldo e la doppia partita con la Roma

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Pablo Daniel Osvaldo è stato il vero protagonista della partita di domenica sera tra Roma e Inter. Insultato dai tifosi di casa, il Pirata nerazzurro ha siglato la rete del momentaneo 2-2 e ha zittito i romanisti come aveva fatto lo scorso 11 Maggio con la maglia della Juventus. La versione odierna della Gazzetta dello Sport ripercorre la “doppia partita” che l’attaccante  italo-argentino ha dovuto giocare: uno sul campo e una fuori dal campo. La prima, dal suo punto di vista, alla fine l’ha vinta lui giocando un’ottima partita. Il risultato è stato però negativo, esattamente il contrario di quello che era successo lo scorso Aprile a Marassi contro la Sampdoria, quando però il protagonista era Mauro Icardi. In quell’occasione la sfida era contro Maxi Lopez per le vicende extra-calcistiche che tutti conoscono.

Osvaldo, oltre al tweet di ieri pomeriggio in cui si è letteralmente scagliato contro i tifosi romanisti definendoli dei “poveretti”, è stato protagonista di un siparietto con Manolas domenica sera. Il giocatore dell’Inter, prima di insultare il difensore greco, ha cercato di leggere il nome sulla maglia come se non lo conoscesse. Inoltre, come evidenziato da SpazioInter ieri, Osvaldo ha giocato tutta la partita con una maglietta celebrativa in cui c’era scritto “Vi ho purgato ancora” che però non ha potuto sfoggiare a fine gara.

Ma adesso la partita di Roma è finita e bisogna pensare al match contro l’Udinese di domenica sera perché l’Inter ha bisogno di punti dopo le recenti buone prestazioni. Dalla doppia seduta di domani (oggi riposo) potrebbero tornare Nagatomo, Vidic e Jonathan.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook