Roma-Inter, positiva la mentalità ma da rivedere lo schieramento