GdS – Mancini: “Non si può fare tutto in 10 giorni”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non si può pretendere tutto in poco tempo. Mancini ha voglia di riportare grande l’Inter ma, e in questo caso non esiste frase più adatta, Roma non fu costruita in un giorno. La Gazzetta dello Sport riporta le parole del Mancio, amareggiato ma consapevole che probabilmente era difficile far meglio di così.

Bisogna migliorare- Noi vogliamo tornare in Champions e abbiamo due strade”. Ha esordito Mancini, “Il cammino è lungo ma dobbiamo fare un dicembre senza errori. C’è da lavorare e dobbiamo migliorare. Oggi non è un passo indietro”. Secondo il tecnico di Jesi la gara contro la Roma è solo una battuta d’arresto che non compromette il lavoro che sta svolgendo con i nerazzurri: “Questa sconfitta non cambia nulla, è vero che li abbiamo lasciati giocare troppo però a un certo punto abbiamo ribattuto e siamo stati in partita. Questo è importante e utile per ripartire. Ruoli cambiati? Questa squadra è stata assemblata per un modulo e mancano gli esterni. L’importante è fare meno errori, sapevamo che la Roma gioca bene da tanto tempo”.

Ci vuole tempo- Mancini non nasconde che serve ancora tempo per poter dare un volto alla sua Inter e non si lamenta di ciò che ha a disposizione: “Il club mi ha preso per nascondere una squadra allestita male? No, è una squadra costruita per chi c’era prima. Non si può fare tutto in 10 giorni. Questa è la strada giusta, magari se poi ne vinciamo 6 di fila le cose cambiano. Guarin deve crescere”. Sul piazzamento Champions il Mancio ci crede: “Il terzo posto è ancora possibile, ma dobbiamo migliorare veloci”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook