MIGLIORE – Galvanizzato dai fischi, Osvaldo si conferma il cecchino nerazzurro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Grande ex del match, Daniel Pablo Osvaldo è sicuramente il migliore in campo tra di uomini del Mancio.
Gioca altissima la difesa della Roma ed il numero 7 interista viene pescato un paio di volte in fuorigioco, nel primo tempo. Soffre molto la fisicità di Manolas, ma il suo primo tempo è di grande impegno ed intensità. Al 43’ sciupa una buona opportunità sbagliando un controllo di petto: sarebbe stato solo di fronte a De Sanctis.
Galvanizzato dai fischi dei tifosi giallorossi, parte bene anche nella ripresa. Stop di petto e rovesciata spettacolare al minuto 7: la palla sfiora il palo. Suo il goal del momentaneo 2-2: l’ex, con il dente avvelenato, punisce ancora la Roma. E’ netta la deviazione di Astori che mette fuori causa De Sanctis.
Più spento nell’ultima fase, l’italo-argentino mostra le sue qualità: grandi giocate, impegno e sacrificio per la squadra, intelligenza tattica.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook