GdS – E’ già Roma-Inter, ecco come giocheranno i nerazzurri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Finita la partita col Dnipro, è già tempo di Roma-Inter, posticipo serale del prossimo turno di campionato. La Gazzetta dello Sport cerca già di capire quali potranno essere gli interpreti nerazzurri e giallorossi.

SITUAZIONE INTERMancini, secondo la rosea, dovrebbe giocare con il 4-3-1-2: il solito Handanovic in porta, schierati poi Nagatomo sulla destra e, un po’ a sorpresa, D’Ambrosio e non Dodò sulla sinistra. I centrali di difesa saranno ancora una volta Ranocchia e Juan Jesus. In mezzo al campo agiranno, da sinistra verso destra, Kuzmanovic, M’Vila ed Hernanes. Il trequartista sarà, ovviamente, Mateo Kovacic. In panchina quindi, un po’ inaspettatamente, Fredy Guarin. Ma il colombiano potrebbe essere comunque schierato da Mancini: la rosea pone Hernanes tra i titolari, ma questa mattina si susseguono notizie su una sempre più probabile mancata convocazione per il brasiliano visto l’acciacco rimediato ieri. Al suo posto potrebbe giocare proprio Guarin.
La vera sorpresa, però, è in attacco: il quotidiano milanese opta per la coppia offensiva composta da Palacio ed Osvaldo (parso in splendida forma ieri sera): in panchina quindi dovrebbe essere relegato Mauro Icardi, il più prolifico dei nerazzurri in questa stagione ma apparso in calo di condizione.

SITUAZIONE ROMA – Se l’Inter si schiererà così, il modulo utilizzato dalla Roma sarà il solito 4-3-3. In porta, ovviamente, De Sanctis; subito davanti all’esperto portiere giallorosso giocheranno Maicon sulla destra (appena rientrato dall’infortunio), Manolas e Astori centrali con Holebas sulla sinistra. A centrocampo il trio collaudato e composto da Pjanic (centro destra), De Rossi (davanti alla difesa) e Nainggolan (centro sinistra). In attacco ancora panchina per Destro e Iturbe: la punta centrale sarà capitan Totti, affiancato da Gervinho sulla destra e da Florenzi sulla sinistra.

La Gazzetta dello Sport riporta due dati interessanti sulla partita: il capitano della Roma Francesco Totti ha segnato ben 11 reti in carriera ai nerazzurri, facendo così dell’Inter una delle sue vittime preferite. Ma la rosea sottolinea anche come la squadra allenata da Roberto Mancini abbia segnato, negli scontri diretti, molte più reti dei giallorossi: esattamente il confronto è vinto dalla squadra milanese per 262 reti a 206.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook