GdS – Thohir vuole la Champions, Pellegrini si defila

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’Inter a inizio anno dovrà reperire circa 40 milioni di euro, e Thohir di comune accordo con Moratti, sta decidendo le possibili strategie. Si valuta se procedere con un aumento di capitale o con un’operazione mista che comporti anche l’emissione di un bond rivolto a International Sport Capital di Thohir e la Internazionale holding dei Moratti o a investitori istituzionali, forse indonesiani. A questo sta già lavorando la banca d’affari Lynx Capital, già consulente di Thohir. L’operazione dovrebbe essere lanciata entro gennaio, anche in vista della finestra di mercato. ET infatti vuol lottare da subito per la Champions, la competizione che rappresenta l’unico vero volano dei ricavi.

E a proposito di investitori si era fatto il nome di Pellegrini, ma la Gazzetta dello Sport riporta le sue parole con le quali l’ex presidente sembra defilarsi: “Thohir mi è simpatico, è preparato ma non ho mai pensato di affiancarlo nell’Inter. Col calcio ho già dato, ora mi occupo di altri progetti. Ho visto il derby, un pareggio giusto tra due squadre che hanno sprecato un’occasione importante a testa per vincere e che adesso sono molto distanti da Juve e Roma. Ma sono convinto che piano piano Thohir rifarà grande l’Inter, il ritorno in panchina di Mancini è il segnale che il presidente ha grandi ambizioni per il futuro. Invece per il presente sarebbe un bel risultato centrare il terzo posto, da tifoso ci spero”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook