Thohir – Moratti, accordo sulla ricapitalizzazione. Si apre anche a Pellegrini

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Come riporta l’odierna edizione di Tuttosport, per gennaio l’Inter prepara una ricapitalizzazione per una cifra totale di 40 milioni di euro. Thohir e Moratti sono arrivati all’accordo, dopo essersi confrontati con i dirigenti della banca d’affari Lynx Capital, Djamal Atamimi e Arbel Eichmean. 

Un riavvicinamento importante e sempre più costante tra i due vertici nerazzurri, che come SpazioInter aveva ipotizzato (leggi qui) non è avvenuto a caso in seguito all’avvicendamento tra Mazzarri e Mancini. Un allenatore fortemente voluto da Moratti, il quale è tornato a sorridere, passando dal non rilasciare dichiarazioni alla stampa al concedere molte interviste e a tornare anche allo stadio. Thohir, ora, non può che essere felice, avendo al proprio fianco un socio che non gli metterà il bastone tra le ruote e gli consentirà di effettuare la ricapitalizzazione, necessaria per iniziare a coprire il buco in bilancio e, magari, effettuare qualche aggiustamento nel mercato di gennaio.

Proprio per questo, il presidente e l’ex presidente nerazzurro si sono convinti di emanare i così detti Inter Bond. Delle azioni con cui si cerca di allargare il numero di azionisti dell’Inter. L’intento del tycoon, infatti, è quello di attirare una maggior partecipazioni dei suoi connazionali, ma con questa manovra ha servito un assist perfetto a chi, in questi giorni, continua a parlare di rientrare nella “sua” Inter: Ernesto Pellegrini.

Anche lui ex presidente nerazzurro, fin da prima dell’arrivo di Thohir ha espresso il suo desiderio di far parte della società nerazzurra assieme ad una cordata di imprenditori. Il suo obiettivo, all’epoca, era quello di sostenere Moratti, facendolo rimanere al suo posto, senza dover vendere la società. Sappiamo tutti come è andata a finire.

Scenario che porterebbe ad avere in società, oltre il Presidente attuale, anche due ex presidenti con possibili problemi di leadership. Il tutto per permettere all’Inter di ritornare ad essere un club virtuoso e vincente.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook