GdS – Milan, quanti assenti stasera. Ecco i probabili 11 di Inzaghi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Gazzetta dello Sport riporta la probabile formazione del Milan nel derby di stasera. Inzaghi dovrà fare a meno di molti giocatori: Alex (infortunatosi ieri), De Jong e Montolivo, che ancora non hanno del tutto recuperato dai rispettivi infortuni, oltre che Abate sulla fascia destra. Come si schiererà allora il Milan? E’ presto detto: in porta ci sarà l’ex Real Madrid Diego Lopez, subito davanti a lui, da sinistra a destra, giocheranno De Sciglio, Mexes, Zapata (al posto proprio di Alex) e Rami, che si adatterà al ruolo di terzino destro vista l’emergenza fasce per Inzgahi. Davanti ai quattro difensori agiranno Muntari ed Essien, col compito di fermare le offensive avversarie e far ripartire l’azione. Con Torres prima punta, i tre trequartisti saranno El Shaarawy sulla sinistra, Bonaventura sulla destra e Menez al centro.

Tra l’infortunio di De Jong, la convalescenza non ancora conclusa di Montolivo e l’inesauribile desiderio berlusconiano di vedere molti attaccanti, la povertà del Milan in mezzo al campo ha assunto dimensioni preoccupanti, specie se si considera che non solo all’Inter di partenza crescerà un uomo (Kuzmanovic, probabilmente) da dedicare in prima battuta a Menez, ma sull’altro fronte la marcatura di Kovacic sarà un problema che Essien e Muntari si palleggeranno. L’utilizzo di Rami terzino, non il suo pane, lascia immaginare il modo in cui Inzaghi pensa di ovviare al problema: schierando a tratti una difesa a tre e avanzando De Sciglio per ripristinare la parità numerica a centrocampo. E’ un’idea buona se costringerà Guarin ad allargarsi, limitando le occasioni in cui aggiungersi a Kovacic per attaccare la difesa milanista dalla seconda linea (e dunque arrivando in area lanciati)“. Così conclude la rosea sul Milan e il suo gioco.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook