Il dt Ausilio fa il punto su Mancini e i rinnovi più caldi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dal Consiglio d’amministrazione, avvenuto questa mattina in centro a Milano, iniziano a trapelare le prime informazioni riguardo alle situazioni relative ai rinnovi di contratto dei giocatori più rappresentativi e del tipo di accordo stipulato con il nuovo tecnico Roberto Mancini.

Come riporta il sito GianlucaDiMarzio.com, a comunicarlo è il direttore dell’area tecnica Piero Ausilio che si è soffermato anche su alcuni dettagli contrattuali del neo allenatore nerazzurro: “Non c’è alcuna clausola in merito. Il contratto ha la durata di due anni e mezzo, con scadenza nel giugno 2017. Con lui abbiamo parlato di progettualità, che cambierà o meno in base alla partecipazione alla Champions già a partire dalla prossima. Tutto sanno come per un club siano importanti gli introiti relativi a questo tipo di competizione e, ovviamente, anche il mister lo sa”.

Discorsi rinnovi: “Con Icardi e Kovacic stiamo parlando da un paio di mesi e procede tutto al meglio. Sono contratti lunghi e ci stiamo prendendo il tempo giusto per arrivare a una conclusione che soddisfi entrambe le parti. Si parla anche di diritti d’immagine e altre cose non solo economiche. Loro sono il presente e vogliamo che rappresentino il futuro all’interno di questa società e con i tempi giusti arriveremo al prolungamento. Con l’agente di Handanovic ho avuto un contatto la settimana scorsa e ci siamo scambiati le idee che pian piano svilupperemo”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook