Gds – Inter, la nuova idea arriva dalla Francia

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Andrè-Pierre Gignac è il nome nuovo per l’attacco nerazzurro. Più per giugno che per gennaio in realtà, anche se non sono da escludere accelerate improvvise.

Il profilo di questo giocatore fa pensare a ben altro che un rincalzo, soprattutto per quanto mostrato in questo inizio di stagione: Gignac, infatti, gioca nel Marsiglia di Bielsa, capolista in Ligue 1, squadra di cui lui è già il simbolo indiscusso grazie alle 11 reti messe a segno. 29 anni il prossimo dicembre, il suo contratto però scade a giugno 2015, e alcune vicende extra-calcistiche potrebbero indurlo a non rinnovare. Il presidente del club Vincent Labrune, infatti, è stato prelevato ieri mattina dalla forze dell’ordine per fare chiarezza sull’acquisto di Gignac, arrivato dal Tolosa nel 2010 per 18 milioni di euro.

Il giocatore non rischia nulla, ma per rimanere al Marsiglia dovrebbe rinunciare a una fetta del suo ingaggio, che attualmente è di 3 milioni lordi, una mossa che non sembra intenzionato a fare. Ecco quindi che si è attivata l’Inter, che potrebbe pensare di prenderlo a giugno a parametro zero. Se riuscisse, sarebbe probabilmente un colpo da dieci e lode, anche se getterebbe delle ombre sul futuro di Icardi: i due infatti hanno caratteristiche simili, e l’ingaggio di Gignac potrebbe anche significare una partenza del giovane attaccante nerazzurro, già corteggiato la scorsa estate da top club europei come l’Atletico Madrid.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook