GdS – Qui Milan: ottimismo per De Jong, resta in dubbio Abate

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

All’inizio della settimana che porta alla sfida con l’Inter, arrivano segnali incoraggianti dall’infermeria del Milan. Come riporta la Gazzetta dello Sport appaiono certi i recuperi di Alex e Muntari, mentre migliorano le condizioni di Nigel De Jong. L’olandese aveva lasciato il ritiro della nazionale per un problema muscolare, e dovrebbe unirsi al gruppo al massimo giovedì. De Jong è un giocatore fondamentale come schermo davanti alla difesa, e nel derby dovrebbe trovarsi nella stessa zona di campo di Kovacic. Inzaghi spera di averlo a disposizione, perchè senza l’olandese la fase difensiva rossonera ne risentirebbe parecchio.

Anche Ignazio Abate sta meglio, ma soffre per una tendinopatia achillea che necessita di alcune settimane di terapie e riabilitazione. Il terzino ha già saltato la trasferta di Genova e i miglioramenti sono evidenti. Solo alla vigilia del derby sarà presa una decisione sul suo utilizzo, per il quale comunque servirebbe un’infiltrazione. Dallo staff medico emerge un cauto ottimismo, ma Inzaghi non vuole compromettere la guarigione del terzino. Abate sta disputando un’ottima stagione, e per questo l’allenatore non vuole correre il rischio di perderlo per lungo tempo. Ecco perchè al momento c’è più ottimismo sul recupero di De Jong che per quello di Ignazio. In caso di emergenza, vista anche la squalifica di Bonera ci potrà essere l’arretramento in difesa di Poli o Essien.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook