AMARCORD DERBY – 7/10/12, Milan – Inter 0 a 1. Il trionfo di Strama

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

“E’ vostro, è vostro”, le grida di uno Stramaccioni euforico rivolte alla curva dei tifosi nerazzurri. Forse una delle immagini più belle degli ultimi derby.
Quello del 7 ottobre 2012 si sintetizza bene in quell’immagine, cartolina di un coinvolgimento del tifo nerazzurro che negli ultimi anni sembra essersi assopito sempre di più. Il derby della decima vittoria consecutiva in altrettanti derby giocati da Walter Samuel, quello del secondo tempo giocato in dieci per l’espulsione di Nagatomo, il derby degli ex con Cassano in nerazzurro e Pazzini in rossonero, il derby dell’Inter seconda in classifica, dell’ultimo barlume di interismo in panchina.
Strama lancia Coutinho dal 1′ dietro Milito e Cassano. Nella rosa nerazzurra è sempre meno forte il riferimento agli eroi del triplete. Oltre all’argentino ci sono i soli Cambiasso, Zanetti e Samuel. Handanovic in porta, difesa completata da Juan Jesus e Ranocchia con Gargano e Nagatomo a rimpolpare il centrocampo.
Parte subito a mille l’Inter. Punizione di Cambiasso a rientrare e spizzata di Samuel che festeggia con un gol il suo decimo derby. Cinque minuti dopo Abbiati sbaglia il rinvio, palla a Milito in area rossonera a tu per tu con il portiere. L’argentino però aspetta troppo prima di calciare e si fa recuperare da Mexes. Il Milan si rianima ma sono i nerazzurri a giocare meglio. Si va negli spogliatoio sullo 0 a 1, dopo il gol annullato a Montolivo.
Secondo tempo che inizia col botto. Nagatomo, già ammonito, tocca il pallone con la mano. Valeri lo espelle e l’Inter resta in dieci. Da questo momento i rossoneri conducono un vero e proprio assalto all’armats nerazzurra che però riesce a reggere e a mantenere il fortino inviolato spinta anche dai continui incitamenti del condottiero Stramaccioni.

Al 90’ Valeri fischia la fine di uno dei derby più eccitanti dal dopo Mourinho e Stramaccioni esplode in un giubilo di gioia.E’ vostro, è vostro, un’Inter vincente per i suoi tifosi, un allenatore che si abbandanona all’emozione come se fosse uno di loro, una cartolina indelebile nel cuore dei tifosi nerazzurri.

 

Guarda gli Highlites per rivivere le emozioni di quel match!

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook