Italia – Croazia: come sono andati i nerazzurri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La partita di ieri sera ha visto due interisti scendere in campo, Ranocchia e Kovacic. Se il capitano nerazzurro è stato schierato dal primo minuto dal C.T. Conte, Kovacic è entrato al 28° del primo tempo per sostituire Modric. Sotto gli occhi del nuovo allenatore Mancini, i due hanno disputato una buona gara. Ecco le valutazioni odierne de La Gazzetta dello Sport.

Ranocchia: 7 (Il Migliore)Sarà che in tribuna c’è Mancini suo grande estimatore, sarà che San Siro è il suo stadio, sarà quel che sarà, ma Ranocchia per una sera non si impapocchia. Tutt’altro. E sulla linea sventa un gol e salva la patria

Kovacic: 6. Nel suo stadio, per un’ora e passa. C’è Mancini in tribuna e vorrebbe spaccare il mondo, ma come succede in questi casi la veemenza fa perdere la sapienza. Kovacic più di lotta che di governo. Molti interisti in attesa di una genialata che però non arriva. 

Per il numero 23 nerazzurro 46 passaggi effettuati, 4 lanci e 1 contrasto vincente. Per il giovane talento croato 1 tiro, 1 pallone recuperato e 34 passaggi effettuati.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook