GdS – Milan, contro l’Inter una formazione da inventare

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il derby si avvicina e Mister Inzaghi deve far presto a risolvere i mille rebus che attanagliano la sua mente. In attacco pochi dubbi, poichè con il ritorno al goal di El Shaarawy e la buona prestazione offerta dal faraone nella partita dell’Italia contro la Croazia, i rossoneri sembrano aver trovato l’uomo giusto e di sicuro affidamento, in attesa di Torres. Menez e Honda salvo sorprese, dovrebbero completare il tridente offensivo.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, i problemi maggiori per Inzaghi iniziano dal centrocampo in giù, dove l’unico certo di giocare, almeno nel settore centrale del campo è Jack Bonaventura, che all’Inter crea sempre tanto fastidio. Tantissimi dubbi, che riguardano anche le condizioni fisiche di Nigel De Jong, che sta accelerando i tempi per essere a disposizione dell’allenatore, e francobollarsi domenica ai piedi di Kovacic. Nel caso l’olandese non recupererà pronto uno tra Essien o Van Ginkel, anche se nonostante siano abituati a palcoscenici importanti, hanno giocato davvero pochissimo in questo avvio di stagione. Leggermente favorito il ghanese sul belga, vista la necessità di un incontrista per fermare il folto possesso palla nerazzurro e le veloci ripartenze della truppa di Mancini.

Capitolo difesa. La preoccupazione maggiore è la fascia destra, dove la squalifica di Bonera, e le condizioni precarie di Abate, hanno complicato non poco le cose. Pronto dunque l’esperimento Poli, adattabile in quel ruolo, visto il momento negativo di Zapata, che ad oggi non sembra dare le sicurezze giuste per una partita così importante non solo per ragioni di campanilismo ma anche per motivi legati alla classifica. Ballottaggio anche tra Mexes e Alex al centro della difesa, con il francese leggermente favorito sul brasiliano, ancora alle prese con un fastidio al semimembranoso della coscia destra. A completare il reparto arretrato Rami, mentre sulla sinistra agirà con tutta probabilità De Sciglio, ancora preferito ad Armero.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook