GdS – Inter, il blitz nella notte per Mancini

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Forse la presenza di Mancini sugli spalti del Manuzzi era solo una coincidenza. Nulla di malizioso, nessun tentativo di mettere pressione a Mazzari ma solo il gusto di godersi una semplice partita del nostro campionato senza sapere il destino che gli sarebbe toccato da lì a poche settimane. La trattativa che ha infatti riportato l’ex tecnico del Galatasaray a Milano è stato un vero e proprio biltz in piena regola, degno dei migliori film di trama bellica. Il quotidiano sportivo La Gazzetta dello Sport ripercorre gli attimi salienti che hanno convinto Thohir a contattare colui che rifece dell’Inter una squadra vincente.

Dal martedì al giovedì notte- La trattativa lampo andrà in porto solo giovedì notte, ma l’entourage nerazzurro si è mosso già da martedì da quanto riporta la GdS, “Thohir incontra i propri Stati Generali (Bolingbroke, Fassone e Ausilio), chiede chi sarebbe l’uomo giusto a convincerlo a non dare più  fiducia a Mazzarri: l’idea traghettatore non gli garba. Thohir vuole un nome forte, gli parlano di Mancini e del 10% di possibilità di prenderlo. ET dice: sondate e vediamo”.

Cogli l’attimo- I dirigenti nerazzurri si mettono subito a lavoro, ma trovare un accordo con il Mancio non è stato semplice. La GdS continua illustrando le fasi che hanno convinto il tecnico jesino ad accettare l’incarico: “Il primo approccio (mercoledì) non va a segno. Solo nel tardo pomeriggio d giovedì Mancini contatta Ausilio per discuterne. Bolingbroke e Fassone viaggiano in direzione Jesi ma Roma è teatro della trattativa con l’avvocato di Mancini e il legale interista Cepellini che restano fino alle 3 di notte a trovare l’accordo”. Mancini ha anche fatto una chiamata importante prima di acconsentire, continua la GdS, “Mancini sentirà Moratti e solo dopo darà l’ok a Fassone e Bolingbroke”.

Botta e risposta- La trattativa può dirsi conclusa ma per l’ufficialità bisogna ancora attendere. La Gazzetta dello Sport conclude con gli ultimi istanti della giornata di ieri: “Ausilio, restato a Milano, parla alla squadra e comunica l’avvenuto esonero. Alle 12:45 diventa tutto ufficiale. Compare sul sito nerazzurro la notizia, e alle 17:29 anche Thohir rilascerà dichiarazioni, ringrazierà Mazzarri e darà l’imbocca al lupo a Mancini”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook