Thohir: “Mancini il migliore in Italia, c’era bisogno d’aria nuova. San Siro sia più caloroso

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

19.45– Ai microfoni di Sky, Erick Thohir commenta l’arrivo di Mancini e l’esonero di Mazzarri: “Dopo lunghe conversazioni telefoniche con dirigenti e con Moratti, ho deciso insieme a tutti di cambiare, puntando su quello che ritengo l’uomo migliore, il miglior allenatore che ci sia in Italia, pur avendo apprezzato molto Mazzarri e ringraziandolo. È successo davvero tutto in un giorno e una notte e non ho mai pensato a nessun altro nome, se non a quello di Mancini. Mancini conosce già bene l’Inter e lo si è scelto per il bene dell’Inter. C’era bisogno di aria nuova, di una atmosfera diversa e di allentare la pressione. Mancini ha accolto com entusiasmo il progetto ed è consapevole della situazione economica della società, ma nei limiti del possibile si cercherà di rafforzare la squadra secondo le sue indicazioni già a gennaio. Chiedo ai tifosi di supportare allenatore e giocatori e di rispettare il lavoro, ma soprattutto di giocare insieme, noi e loro come un’unica grande squadra. San Siro deve essere la nostra casa. Non si può giocare a San Siro come fossimo in trasferta“.

17.30-Così il Presidente Erick Thohir dà il benvenuto a Roberto Mancini attraverso inter.it: “Quest’oggi ho preso la difficile decisione di sollevare dall’incarico di allenatore della prima squadra Walter Mazzarri. E’ stata una decisione presa di comune accordo con tutto il management. E’ stata una scelta difficile perché Mazzarri ha sempre sostenuto le scelte del club, lavorando instancabilmente e con grande altruismo per l’Inter, con passione e convinzione. Lo voglio sinceramente ringraziare per tutti gli sforzi profusi. Comunque il nostro obiettivo è quello di riportare l’Inter a essere uno dei top club d’Europa ed è per questo che sono felice di dare il bentornato a Roberto Mancini. La sua carriera all’Inter come altrove, parla per lui. La sua esperienza internazionale, così come la sua voglia di successi, porterà la squadra a un livello più alto”.

Fonte: inter.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook