GdS – Moratti pensa di non partecipare alla ricapitalizzazione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

 

Erick Thohir è partito ieri per Giacarta, e tornerà in Italia il 20 novembre. In un incontro privato di lunedì con Massimo Moratti, i due hanno parlato della situazione abbastanza delicata dei capitali. Servono soldi freschi, ma per le trattative c’è ancora tempo, dato che nella prossima assemblea il tema verra solo sfiorato ma non definito.

Per trovare denaro fresco come indica la Gazzetta dello Sport, le operazioni possibili sono quattro: ricapitalizzazione, versamenti cash, prestiti ed emettere bond(un’obbligazione). L’ipotesi paventata da ET è quella della ricapitalizzazione. In questa maniera tutti i soci, in proporzione alle rispettive quote, devono accettare, pena erosione delle stesse. Ma questa possibilità non convince Moratti, che non vorrebbe sborsare nuovo denaro (circa 15 milioni), data la sua attuale posizione ai margini, a prescindere dalle quote attualmente in suo possesso (29,5%).

Non è quindi da escludere che, nel momento in cui si saprà la cifra totale dell’esborso, l’ex presidente decida di non accettare vedendo diminuire la propria quota azionaria.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook