Campionato argentino, addio apertura e clausura, ecco la primera

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il campionato argentino giunge ad un cambiamento epocale: dopo 81 anni, infatti, il torneo calcistico in questione modificherà il proprio svolgimento.

Le squadre che prenderanno parte al campionato saranno ben 30, con un solo girone: si andrà incontro alla cosiddetta “primera”, abbandonando i gironi di andata e ritorno (apertura e clausura). Questa nuova tipologia di torneo avrà luogo dal prossimo agosto, dove addirittura dieci squadre della serie cadetta saliranno nel massimo campionato, anche se la modalità con cui ciò avverà è ancora un mistero.
L’idea, in principio venuta a Grondona, ex presidente dell’AFA (Associazione del calcio argentino) venuto a mancare a fine luglio scorso, verrà qundi applicata per davvero.

Il presidente della federazione argentina, Luis Segura, ha affermato che questo cambiamento è stato approvato all’unanimità e che si sta studiando ogni minimo particolare per far si che ci sia la maggior competitività possibile.

Ma perché sconvolgere l’andamento di un torneo storico? E’ presto detto: secondo l’AFA, questo nuovo modello di campionato potrà garantire maggior spettacolo. Oltre a questo, però, questa modifica porterebbe nuovi incentivi anche dal punto di vista economico. Addio apertura e clausura, benvenuta primera.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook