Thohir, partenza rinviata. Si decide sul futuro di Mazzarri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ora il tempo per Walter Mazzarri è davvero scaduto. Thohir, ieri in tribuna affiancato da Javier Zanetti, ha visto e toccato personalmente la situazione che vige in casa Inter. Un gioco che stenta a decollare, poca voglia di lottare da parte di tutta la squadra, una tifoseria infuriata e un allenatore che ormai in un anno e mezzo non è riuscito a dare ancora la sua impronta alla squadra. Tante, troppe chance sono state concesse al tecnico toscano fino a questo momento. Dopo la sconfitta rovinosa con il Parma e il buon pareggio in Europa League contro il St.Etienne, ieri un altro pareggio con il sapore della sconfitta, soprattutto per come è maturato.

Thohir, che a più riprese aveva dimostrato fiducia nei confronti di Mazzarri, come citato da Sportmediaset, ha posticipato di un giorno la sua partenza per convocare un summit con Moratti e tutti i dirigenti nerazzurri, compreso ovviamente il tecnico. La sensazione è che comunque all’allenatore possa essere concessa un’altra, l’ennesima opportunità di dare una svolta. Il derby in vista sembra essere proprio l’occasione giusta, ma la settimana di sosta potrebbe inclinare vertiginosamente il rapporto già appeso ad un filo tra l’ambiente nerazzurro e il tecnico di San Vincenzo.

Nel pomeriggio si attende la fumata che quasi sicuramente sarà bianca, almeno che la voglia di dare un taglio netto da parte della dirigenza nerazzurra sia immediata. Intanto come sempre, Roberto Mancini aspetta alla finestra.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook