Buon compleanno “Sandro” Mazzola, bandiera nerazzurra

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Oggi, 8 novembre, compie gli anni una delle bandiere della storia nerazzurra: Alessandro (detto Sandro) Mazzola, a cui vanno i migliori auguri per il suo settantaduesimo compleanno.

Scoperto nelle giovanili, diventa uno dei centravanti più forti di cui l’Inter abbia mai potuto godere. Numerosi i trofei vinti con i nerazzurri: quattro scudetti, due Coppe Campioni e due Coppe Intercontinentali. Oltre che per le gesta atletiche in per sé, viene ricordato anche per un curioso episodio che riguarda il suo debutto in Serie A: quando Mazzola ancora militava nelle giovanili nerazzurre, l’allora presidente Angelo Moratti, per protesta, mise contro la Juventus la squadra primavera. I bianconeri si imposero per 9-1, ma il gol della bandiera per l’Inter lo mise a segno proprio un giovanissimo Sandro Mazzola, che iniziò a segnare quel giorno e che ha smesso solo nel giorno del ritiro. Tornò in casa nerazzurra come dirigente nel 1995 per alcuni anni.

Bandiera si dell’Inter, ma anche della nazionale, maglia con la quale ha segnato 22 reti, vincendo anche un Campionato europeo nel 1968 dove battè in finale la Jugoslavia nella ripetizione (all’epoca non esistevano i rigori, perciò dopo una prima finale terminata 1-1, il match si rigiocò e gli azzurri si imposero per 2-0).

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook