Mandorlini, la sfida dell’ex

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sicuramente la partita di domenica sera contro l’Inter sarà molto particolare per l’allenatore della squadra scaligera Andrea Mandorlini  poichè nella data della sfida contro i nerazzurri festeggerà i quattro anni sulla panchina dell’Hellas, ma soprattutto perchè tornerà in uno stadio che spesso lo ha visto protagonista in campo proprio con i colori dell’Inter.

Il tecnico ravennate infatti si è sempre dichiarato tifoso nerazzurro e ha anche militato da giocatore per ben sette anni nella formazione meneghina dal 1984 al 1991 disputando in totale 275 partite fra campionato e coppe e segnando 13 reti. Protagonista della stagione dei record del 1988-1989, vinse con l’Inter anche la Coppa Uefa nel 1991 oltre alla Supercoppa italiana del 1988.

In occasione ad esempio della partita di Coppa Italia fra Inter e Verona nel 2012 che vide l’Inter di Stramaccioni vincere 2-0 eliminando i gialloblù , il tecnico affermò visibilmente emozionato nel post-partita: ”E’ sempre un’emozione tornare a San Siro. Sono molto contento, non mi sembra neanche vero di aver giocato per tanti anni in un campo così. Abbiamo cullato per un po’ il sogno di poter fare uno scherzo all’Inter, è andata avanti lei: va sempre comunque avanti una mia squadra del cuore”. 

Scontato quindi che l’impegno di domenica sarà del tutto particolare per Mandorlini che affronterà il suo passato e la sua grande passione in una giornata speciale.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook