GdS- Mazzarri al doppio esame pre-derby

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Per Walter Mazzarri il doppio esame prima del derby vale l’intera stagione, cancellare l’ultima opaca prestazione contro Parma e presentarsi al meglio dopo la coppa davanti agli occhi di Thohir.

Le critiche del dopo Parma?Non mi spostano nulla” si legge sulla Gazzetta, “nel senso che non cambiano il mio modo di lavorare che è da sempre uno solo: dare il massimo di me stesso ai giocatori usando bastone e carota“.

In realtà l’inquietudine che regna nell’Inter attuale viene mascherata da dichiarazioni di circostanza “Ho sempre gli uomini contati e spremuti, ma niente alibi, giocheremo meglio” e l’infermeria, Hernanes a parte, sembra sorridere a Mazzarri.

Il tecnico di San Vincenzo è ancora alla ricerca della quadratura perfetta, quella trovata a Napoli quando per il suo gioco aveva due ali perfette in Maggio e Zuniga, un centrocampista eccellente in Hamsik e un duo d’attacco mondiale in Cavani e Lavezzi, mentre nell’Inter può disporre di Jonathan e Nagatomo, un centrocampo che non fa reparto come Hernanes-Kovacic-Guarin e un attacco dove Osvaldo non è Cavani e solo il miglior Palacio può valere il paragone con Lavezzi.

La preoccupazione di oggi è solo uscire a testa alta dalla bolgia del GeoffroyGuichard  di St.Etienne, stadio caldissimo e che sa gasare la squadra locale. Per Mazzarri altro esame, al Verona e al campionato ci si penserà da domani.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook