Parma-Inter, continua la secca dell’Inter sui goal all’attivo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Se l’affermazione: “L’Inter vince, ma non convince” poteva consolare i tifosi nerazzurri dopo i match contro Cesena e Sampdoria, la gara di stasera lascia poco spazio alla retorica.

L’Inter perde al Tardini per 2 reti a 0 contro il Parma. La squadra ultima in classifica, almeno prima della vittoria contro i nerazzurri, e che vantava i soli 3 punti conquistati al Bentegodi contro il Chievo lo scorso 21 settembre, riesce a portare a casa 3 punti preziosi.

Si sa che nel calcio il risultato non sempre riflette l’esatto andamento del match ma, in questo caso, esprime con esattezza la prestazione dell’Inter, la cui manovra continua a risultare lenta e prevedibile.
Tra i tanti problemi della squadra di Mazzarri, emerge anche l’assenza di un goal all’attivo dei suoi uomini da ben 3 partite. Hernanes l’ultimo a segnare al 91’ contro il Napoli, preceduto da Guarin.

I due attaccanti sui quali l’Inter al momento può contare, non segnano all’attivo da tempo: Palacio, che manca al goal addirittura dal 10 maggio (doppietta alla Lazio), sbagliò il rigore contro l’Atalanta lo scorso 24 settembre; Mauro Icardi, cecchino dagli undici metri, dopo la tripletta messa a segno contro il Sassuolo, sembra aver dimenticato come spiazzare il portiere avversario anche con la palla in movimento. Complice, certamente, una squadra che non li innesta a dovere.

A parte gli infortuni, in primis quello di Osvaldo, artefice di 4 goal, la ricerca di attenuanti per l’allenatore sembra continui ad avere esito negativo.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook