Le battaglie post calciopoli non finiscono mai

Le battaglie post calciopoli non finiscono mai


La battaglia infinita tra Juve e Inter post calciopoli si arricchisce di un nuovo particolare ripreso dal sito Tuttosport.com dove vengono riportate le parole del magistrato Giandomenico Lepore, già famoso per aver stroncato il clan dei Casalesi e in primo piano sull’inchiesta calcistica del 2006, racconta in un intervista a Telelombardia un’eventuale coinvolgimento dell’Inter stroncato, a suo dire, da una fuga di notizie.

Calciopoli è stata un’inchiesta boicottata dalla fuga di notizie, secondo alcuni alimentata dagli stessi magistrati” fatto impossibile a detta dello stesso Lepore, “noi abbiamo accertato le responsabilità penali di una squadra di Serie A e stavamo arrivando ad un’altra squadra milanese”.

Il riferimento è abbastanza facile da capire, ma se da una parte il Milan fu penalizzato senza clamore, poiché ammesso ugualmente alla Champions League poi vinta l’anno successivo, sulla sponda bianconera si continua a mirare sull’Inter e su uno scudetto assegnato dalla Figc, e non dai nerazzurri, alla prima squadra non coinvolta in calciopoli.

La Juventus fu la prima della quale accertammo le responsabilità” prosegue Lepore, “ma gli imbrogli non erano solo della Juventus, e c’era anche un importante giro di soldi” risultato di un malessere generale del movimento calcistico che nel 2006 toccò il punto più basso della sua storia ultra centenaria.

Le dichiarazioni del magistrato, ormai in pensione, arrivano a corollario della sgradevole uscita di Evelina Christillin che nel suo pezzo di satira a forti tinte bianconere definisce il presidente Erick Thohir un “piccoletto ciccione indonesiano”, affermazione poi corretta anche a causa di critiche arrivate dal pianeta Juve che le hanno ricordato lo stile di Agnelli, ma inteso come l’Avvocato, senza mai simili cadute di stile, cosa poco nota all’attuale presidente juventino alle prese ancora con il fastidio della risposta di Thohir, non da cicciobello ma da tigre indonesiana:

Purtroppo per lui e per tutto il calcio italiano il 2006 è stato un anno disastroso, in cui lo scudetto è assegnato legittimamente all’Inter dalla Figc, e la Juventus è stata retrocessa in Serie B insieme alla sua reputazione.”

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl