Le parole di Capitan Ranocchia: "Possiamo giocarcela con tutti"

Le parole di Capitan Ranocchia: “Possiamo giocarcela con tutti”


Intervistato in esclusiva a Sky, è tornato a parlare il Capitano nerazzurro Andrea Ranocchia. Queste le sue dichiarazioni.

RITORNO AI TRE PUNTI

“Una vittoria che ci voleva perché dà morale e alleggerisce un po’ la classifica. Ci dà una spinta per affrontare le prossime partite con entusiasmo”.

RAPPORTO CON MAZZARRI

“Nel calcio, in generale, è tutto un po’ complicato. In questo momento, al di là delle tragedie che fanno su di noi, ce la possiamo giocare su tutti i fronti. Siamo a pochi punti dalla zona Champions e siamo primi in Europa League. Ora dobbiamo trovare continuità”.

DIMISSIONI MORATTI

“Sono arrivate ma non hanno influito. E’ stato un presidente ultra vincente. Ha lasciato il suo incarico, ma rimarrà sempre vicino all’Inter”.

GRUPPO

“Bisogna creare un gruppo forte e unito, che vada nella stessa direzione. Ci stiamo provando, abbiamo un gruppo di ragazzi intelligenti, un mix di esperti e giovani. Anche io mi ritengo un esperto e cerco di dare dei consigli ai giovani”.

DIFESA

“Io sono molto autocritico, anche se gioco una bella partita mi impunto sugli errori, anche piccoli. Ho imparato che devi far bene tutto l’anno, non subire gol è la base dei successi”.

INTOPPI

“Abbiamo trovato due intoppi contro Fiorentina e Cagliari, ma nell’arco dell’annata ci stanno. L’importante è non aver subito gol in queste ultime due partite”.

OCCHIO ALLA SAMPDORIA

“Non mi ha sorpreso, Sinisa è un grande allenatore e ha un gruppo forte. Sarà una partita difficile, ma è la Sampdoria a dover venire qui e temere l’Inter”.

CONDIZIONE PALACIO

“Corre tantissimo, ci dà una mano anche in difesa pressando tutti. Sta lavorando per ritrovare la forma migliore, visto che non è ancora al meglio, ma per noi è fondamentale”.

CONTRATTO

“Arriverà a breve, sono solo questioni burocratiche”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy