Mazzarri vs Bisoli: precedente benaugurante per i nerazzurri

Mazzarri vs Bisoli: precedente benaugurante per i nerazzurri


La sfida in programma oggi alle ore 18 al ‘Dino Manuzzi’ di Cesena rappresenta una tappa molto importante per gli uomini di Mazzarri per riprendere quel filo conduttore smarrito in campionato dalla partita casalinga vinta per due a zero contro l’Atalanta.

Da lì in poi sono arrivate due pesanti sconfitte e un sofferto pareggio contro il Napoli grazie alla prodezza di Hernanes nei minuti finali. Neanche la sfida in Europa League contro i francesi del Saint Etienne ha, di fatto, tolto dubbi e preoccupazioni sul momento in casa nerazzurra, ma i precedenti potrebbero presagire qualcosa di benaugurante per la sfida in terra romagnola.

Nell’unico confronto diretto tra Pierpaolo Bisoli e Walter Mazzarri, infatti, la vittoria è stata del tecnico tuttora alla guida dei nerazzurri. La sfida risale al campionato 2010-2011 quando i due allenatori sedevano sulle panchine di Cagliari e Napoli e la vittoria andò alla squadra partenopea grazie ad una rete di Ezequiel Lavezzi nell’ultimo minuto di recupero.

Goal rocambolesco, maturato da un calcio di punizione per i sardi con seguente conclusione dal limite dell’allora promettente Nainggolan ribattuta dalla difesa e fulmineo contropiede innescato da Cavani e finalizzato dal ‘Pocho’ proprio sul gong della sfida.

Correva l’undicesima giornata e quell’episodio, a tratti fortuito in una sfida vissuta sul filo dell’equilibrio, diede ancora più convinzione e determinazione alla squadra di Mazzarri per proseguire il suo percorso di crescita e terminare la stagione nell’Europa più prestigiosa.

Segnali che oggi sarebbero un vero e proprio toccasana per ridare fiducia e morale a tutto l’ambiente, scosso anche dal cambiamento epocale nell’organigramma della società avvenuto proprio in settimana.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy