Joel Obi , alla ricerca di riscatto

È il momento di Obi?


Da ultima delle riserve a titolare. Il salto è notevole e se non fosse per l’infermeria continuamente intasata nemmeno sarebbe sceso in campo contro il Napoli. Ma Joel Obi, forse complice la buona prima frazione giocata dai nerazzurri, si è messo davvero in bella mostra contro gli azzurri mettendo in campo le sue doti atletiche e la sua diligenza tattica in un ruolo che peraltro non lo ha mai visto protagonista come il quinto di centrocampo nel 3-5-2.  Sessanta minuti di ottima qualità prima di uscire affaticato, complice la forma fisica non ancora al top.

Adesso c’è la possibilità di confermarsi nella partita di domani sera, in quanto spetterà ancora a lui presidiare la fascia destra. Magari un’altra prestazione convincente potrebbe far ripartire quel motore che sembrava esser diventato anche molto utile nella gestione Stramaccioni, quando segnò il primo gol in serie A con l’Inter, proprio contro il Cesena.

Il nigeriano può dimostrare non solo di far parte di una rosa di livello, ma anche di poter dare un importante contributo alla causa e non solo come semplice cerotto.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy