Di Marzio: “Dramma Kozak, un errore dei medici lo tiene fuori fino all’anno prossimo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Per un Benteke che ricompare, un Kozak che va. Di nuovo. Senza mai essere tornato. L’attaccante ex Lazio sta vivendo uno dei momenti più complicati della propria carriera. Non fosse bastata la rottura della gamba nella prima stagione con l’Aston Villa -che lo ha portato a rimanere fuori dai giochi fino a oggi – un’ulteriore ombra, ora, è sopraggiunta: probabilmente un errore dei medici, che potrebbe ritardare il ritorno del ceco in campo. Infatti, uno dei perni inseriti nella gamba ricostruita di Kozak, pare non aver retto. Un particolare che potrebbe ritardare il ritorno in Premier League del classe 1989, ora slittato a gennaio prossimo. Quando sarà esattamente un anno dall’ultima volta che il ceco mise piede in campo, il 2 gennaio 2014. A oggi, 29 partite e 290 giorni dopo, nessuna buona notizia per Kozak. Che, mercoledì, si è sottoposto a un’altra operazione. L’Aston Villa continua ad aspettare.

(Fonte: Gianluca Di Marzio.com)

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook