Voleva aiutare il suo Paese e adesso è pieno di debiti. Ecco cosa è successo a Ivan Zamorano

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

I tifosi dell’Inter lo ricorderanno sempre per i suoi gol e le sue giocate, ma adesso Ivan Zamorano è nei guai. Le società di cui lui è a capo hanno contratto debiti per un totale di 3 milioni di euro.

La notizia è trapelata da alcuni media cileni e l’ex attaccante nerazzurro ha voluto chiarire direttamente la cosa attraverso un’intervista al quotidiano “El Libero”.

“Non ho parlato prima di cosa mi è successo perché ero impegnato a trovare una via d’uscita insieme alle persone che potevano aiutarmi e insieme alla mia famiglia. Nella vita mai immagini di dover fronteggiare un momento del genere, ma quando ti capita non puoi gettare la spugna. Fortunatamente sotto l’aspetto economico la situazione è recuperabile. Ho imparato la lezione e da adesso dovrò occuparmi in prima persona dei miei affari. Non ho investito in questo progetto per diventare ricco ma solo per dare un contributo al mio Paese sotto il punto di vista sportivo e per lasciare un’eredità. L’ho fatto perché ho creduto in un sogno per il Paese che amo. Ho passato momenti brutti sia nel calcio che nella vita. Quando giocavo sono stato cacciato dal Colo Colo, nel Real Madrid mi dissero che sarei stato il quinto attaccante e segnai il maggior numero di reti della mia carriera e nell’Inter dovetti lasciare la maglia numero 9 e vestire la 1+8. Da tutte queste situazioni ne sono sempre uscito più forte e succederà anche in questo caso”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook