La Primavera di Stefano Vecchi conquista la Trentino Cup battendo Napoli e Verona

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Primavera nerazzurra si è aggiudicata nel pomeriggio di sabato la Trentino Cup 2014, torneo triangolare che si è disputato al centro sportivo di Mezzano, in provincia di Trento. Le squadre che hanno conteso il trofeo alla formazione di Stefano Vecchi, sono state Napoli e Verona. Il programma prevedeva tre partite da quarantacinque minuti ciascuna, con i calci di rigore in caso di parità al termine dei 90 minuti. L’Inter, subito impegnata nel match d’apertura con i pari età gialloblu, si è imposta 2-0 grazie alle reti di Steffè e Delgado.

Nella seconda partita anche il Napoli ha regolato 2-0 il Verona. Bifulco e Liivak i marcatori. Nella terza e ultima gara i nerazzurri e i partenopei partivano quindi da una situazione di assoluta parità. E’ stata la squadra di Vecchi ad andare in vantaggio con Yao, ma De Iorio ha riportato il punteggio in parità nei 90′ regolamentari. Si sono resi necessari i calci di rigore. Per il Napoli hanno fallito il penalty: Gaetano, De Iorio, Lombardi e Mangiapia. Per l’Inter hanno trasformato: Camara e Gnoukori, errori invece per Gaiola, Palazzi e Pinton, ma è stato comunque sufficiente: l’Inter ha scritto il proprio nome nell’albo d’oro del torneo conquistando, dopo le due vittorie del Bayern Monaco, la terza edizione.

 

 

 

 

 

Fonte: inter.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook