Mazzarri: “Bilancio fin qui soddisfacente. Se Dodò dovesse continuare così…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al termine del match disputato al “Lincoln Financial Field” contro la Roma, Walter Mazzarri ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in conferenza stampa. Ecco quanto dichiarato dall’allenatore nerazzurro:

Che cosa dà alla squadra una partita con una squadra italiana?

“Per costruire una mentalità e tornare al vertice pè importante fare una prestazione così e ottenere risultato. Il risultato serve all’autostima della squadra, ci fa bene”.

E’ importante arrivare alla finale e vincerla?

“Abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare, il nostro è un bilancio soddisfacente: tre partite con tre squadre di livello. Se potessimo vincere il torneo sarebbe meraviglioso”.

E’ ottimista dopo questo inizio di pre season?

“Sì lo sono. Sia i nuovi che i giocatori che c’erano già mi seguono bene. Vidic dà certezza e sicurezza alla squadra. Dopo una stagione ci si conosce meglio ed è una cosa positiva”.

Come ha trovato la Roma e come ha visto Dodò?

“E’ venuto con lo spirito giusto, se continuerà così avrà un grande futuro. Noi siamo una squadra tosta la Roma rimane una signora squadra, con un organico di grande rispetto e un ottimo tecnico. In estate i valori non sono gli stessi del campionato, ma penso che abbiamo fatto bene”.

Thohir ha parlato di Hernandez, cosa ne pensa lei?

“Io non parlo di mercato e non commento certamente. Non so quale sia la situazione e penso che ne debbano parlare il presidente e il direttore sportivo Piero Ausilio”.

Vidic è stato pericolosissimo. Lo avete preso anche per il gioco aereo?

“Anche per quello. Sapevamo che era un giocatore importante e sta confermando tutte le premesse”.

 

 

 

 

Fonte: inter.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook