Kovacic in gruppo, ma Mazzarri non sembra intenzionato a rischiarlo contro la Roma

Nella giornata di giovedì l’Inter ha sostenuto una seduta di allenamento insieme al DC United all’RFK Stadium. I ragazzi di Mazzarri hanno svolto lavoro tattico, riscaldamento, esercizi tecnico-tattici. Poi, l’allenamento è proseguito con Bobby Boswell e compagni.  Con il gruppo si è allenato anche Mateo Kovacic, il quale è stato precauzionalmente tenuto a riposo nelle prime due amichevoli della Guinness International Champions Cup 2014 contro Real Madrid e Manchester United.

Il talento croato giovedì scorso era stato vittima di un piccolo affaticamento al polpaccio che lo ha costretto a delle sedute d’allenamento differenziate. Rispetto al risentimento al retto femorale che nel luglio dello scorso anno gli condizionò tutta la prima parte di stagione, questa volta non c’è da allarmarsi. Il numero 10 nerazzurro potrebbe già essere a disposizione per la sfida contro la Roma di domani pomeriggio (ore 19 italiane), anche se Walter Mazzarri sembrerebbe orientato a non rischiarlo. Il polpaccio è una parte molto delicata e il buon senso indurrebbe alla prudenza.

LEGGI ANCHE:  Skiniar lascia subito? Nome dalla Serie A per l'Inter: le cifre

Il 21 agosto ci sarà l’andata dei preliminari di Europa League e, entro quella data, Kovacic dovrà accumulare quei carichi di lavoro evitati a Pinzolo perché arrivato con qualche giorno di ritardo dopo il Mondiale. Mateo dovrà quindi mettere nelle gambe il fondo che gli servirà per affrontare da protagonista una stagione da oltre 50 partite.

Sei qui: Home » News Inter » Kovacic in gruppo, ma Mazzarri non sembra intenzionato a rischiarlo contro la Roma