A Washington i calci di rigore sorridono allo United 5-3. Buona prova dei nerazzurri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

MANCHESTER UNITED vs INTER 0-0 (5-3 d.c.r.)

Marcatori:

Ammoniti: Valencia (M), Andreolli (I).

MANCHESTER UNITED (3-4-1-2): 13 Lindegaard (46′ De Gea 1); 12 Smalling (46′ Keane 48), 4 Jones (46′ Blackett 42), 6 Evans; 25 Valencia (46′ Shaw 28), 24 Fletcher, 21 Herrera (46′ Cleverley 23), 18 Young; 8 Mata (46′ Nani 17, 81′ Hernandez 14)); 10 Rooney (46′ Zaha 29), 19 Welbeck (46′ Kagawa 26). A disposizione: 35 Lingard, 40 Amos, 41 James, 48 Keane, 50 Johnstone. Allenatore: Louis Van Gaal.

INTER (3-5-1-1): 1 Handanovic (65′ Carrizo 30); 23 Ranocchia, 15 Vidic (74′ Andreolli 6), 5 Juan Jesus; 33 D’Ambrosio, 2 Jonathan (83′ Guarin 13), 17 Kuzmanovic (65′ Laxalt 93), 44 Krhin (46′ M’Vila 90), 22 Dodò (65′ Nagatomo 55); 19 Botta (65′ Taider 21), 9 Icardi. A disposizione: 7 Schelotto, 20 Obi, 25 Mbaye, 26 Silvestre, 28 Puscas, 46 Berni, 97 Bonazzoli. Allenatore: Walter Mazzarri.

ArbitroEdvin Jurisevic

CRONACA:

Sequenza calci di rigore

MANCHESTER UNITED

Young GOL

Hernandez GOL

Cleverley GOL

Kagawa GOL

Fletcher GOL

 

INTER

Guarin GOL

M’Vila GOL

Taider GOL

Andreolli TRAVERSA

 

90’+2′- FINE TEMPO REGOLAMENTARE Al fischio finale il risultato è ancora fermo sullo 0-0, si va ai calci di rigore.

90′- Concessi 2′ di recupero.

88′- Andreolli atterra da dietro Cleverley e viene ammonito da Jurisevic.

85′- Bomba di Guarin disinnescata da De Gea.

83′- Guarin prende il posto di Jonathan.

81′- È il momento del Chicharito Hernandez che prende il posto di Nani.

80′- Bomba di Nani da distanza ravvicinata, Carrizo respinge.

78′- Traversone pericoloso di Young agguantato da Carrizo.

74′- Vidic lascia il campo tra gli applausi dello stadio. Al suo posto Andreolli.

70′- Destro al volo di Cleverley fuori misura.

65′- Girandolo di cambi nell’Inter: Carrizo, Laxalt, Nagatomo e Taider per Handanovic, Botta, Kuzmanovic e Dodò.

64′- Grande giocata di Nani che prima scambia con Kagawa, poi calcia in porta con la punta del piede dal limite dell’area. Palla fuori non di molto.

60′- Il ritmo della partita stenta a decollare e il risultato rimane bloccato sullo 0-0.

55′- Zaha elude l’intervento di Ranocchia e punta la porta, poi Vidic è provvidenziale a chiudere sull’attaccante dello United.

50′- Corner di Young impattato da Evans, ma la palla si alza sopra la traversa.

46′- INIZIO SECONDO TEMPO Si riprende con diversi cambi nello United. Mazzarri inserisce M’Vila per Krhin.

45′- FINE PRIMO TEMPO Si va all’intervallo con il risultato ancora fermo sullo 0-0.

41′- Sinistro di Mata fuori di poco.

36′- Lancio lungo di Vidic per D’Ambrosio, ma l’esterno campano viene fermato per fuorigioco.

30′- Krhin atterra Mata sulla trequarti. È lo stesso spagnolo ad incaricarsi del calcio piazzato, ma il suo fendente termina dolcemente tra le braccia di Handanovic.

25′- Gara equilibrata fino a questo momento, con la palla gol più nitida firmata da Jones per lo United. Inter pericolosa su qualche calcio piazzato.

20′- Rooney prova il destro a giro dal limite. Palla alta.

19′- È lo stesso Dodò a pennellare al centro per Ranocchia, il quale però non inquadra la porta.

18′- Valencia entra duro su Dodò guadagnandosi il primo giallo del match.

15′- Vidic svetta sull’angolo calciato da Dodò, ma l’incornata è fuori misura.

14′- Sul corner di Mata, Jones anticipa tutti e conclude in porta ma Handanovic si supera e gli nega il gol.

13′- Affondo di Valencia sulla destra dopo una buona combinazione con Rooney, ma prima Dodò e poi Vidic sventano la minaccia in angolo.

12′- Ranocchia tenta il lancio lungo per Icardi, ma la palla finisce tra le braccia di Lindegaard.

8′- Tiro dalla distanza di Herrera completamente fuori misura.

5′- Primi minuti di studio per le due squadre, schierate entrambe con la difesa a tre. Nello United Mata giostra alle spalle di Rooney e Welbeck.

1′- CALCIO D’INIZIO A Washington ha inizio Manchester United-Inter, valida per la seconda giornata del gruppo A della Guinness International Champions Cup 2014.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook