CALCIOMERCATO/ Futuro incerto per Ruben Botta. Le pretendenti non mancano, ma…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’atmosfera si surriscalda intorno al mercato interista, con Ausilio in cerca delle migliori occasioni per rinforzare la rosa, senza dimenticare il capitolo riguardante i giocatori in uscita.
Thohir è stato più volte chiaro sull’importanza di avere un bilancio in salute e, per questo motivo, in Corso Vittorio Emanuele si stanno valutando tutte le strade percorribili al fine di rimpinguare le casse nerazzurre.

Tra i giocatori con le valigie in mano si possono menzionare Fredy Guarìn e Ruben Botta. L’argentino, arrivato a parametro zero dal Tigre, a gennaio aveva convinto Mazzarri a puntare su di lui, salvo poi scomparire progressivamente dai radar del tecnico toscano. Nel caso dell’arrivo di uno o più attaccanti, per il classe ’90 potrebbe esser giunto il momento dell’addio. Lo conferma l’agente del giocatore, Sergio Levinton, ai microfoni di CalcioNews24.com: “Ho letto della trattativa Osvaldo, non so se sia effettivamente chiusa. In tal senso l’Inter farebbe un ottimo acquisto, mentre noi dovremmo fare delle riflessioni diverse”.

Momentaneamente, però, il reparto offensivo nerazzurro conta solo 3 uomini, inclusa proprio l’ala argentina. Nel caso,dunque, in cui venga effettuato un unico acquisto, non è detto che ad Appiano Gentile ci si voglia privare delle prestazioni sportive del 24enne di San Juan.

Quello che l’agente lascia intendere è che il ragazzo è talentuoso e molte compagini di Serie A sarebbero pronte ad investire su di lui: “Botta era stato molto vicino al Torino a gennaio e adesso, oltre ai granata, ci sono tante squadre che lo vorrebbero, come ad esempio il Verona, il Cagliari e il Parma. Anche la Fiorentina, che è qui in Argentina, ha chiesto informazioni”. Ma l’interesse nei confronti di Botta, a quanto pare, varca anche i confini nazionali: “Ci sono stati sondaggi anche da parte del Siviglia,  ma niente di concreto al momento”

Il procuratore, in ogni caso, non esclude a priori un cambio di maglia, anche definitivo, del suo assistito: “Dipende dall’offerta che verrà recapitata all’Inter, entro una settimana credo che sapremo qualcosa. Io penso che tutto verrà definito nel giro di poco tempo, noi abbiamo massima fiducia nell’Inter e nelle sue decisioni anche se naturalmente, se dovesse entrare un nuovo attaccante…”

La situazione potrebbe sbloccarsi a breve, con lo sbarco dello stesso Levinton in Europa la prossima settimana: “Ruben aspetta che io arrivi in Italia per discutere con il club.”

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook