Mazzarri: “Esordio a Torino? E’ uno dei campi più difficili di A. Le gare contro Milan e Juve…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Walter Mazzarri, da Washington, ha rilasciato a inter.it alcuni commenti sul sorteggio del calendario della Serie A 2014/15. Si parte proprio dall’inizio, dall’esordio contro il Torino: “È uno dei campi più difficili della nostra Serie A, contro una squadra molto collaudata, che ha finito in crescendo la stagione scorsa, conquistando l’Europa League”.

L’allenatore nerazzurro, poi, in generale spiega quanto in realtà la composizione del calendario conti solo fino a un certo punto: “Perché le gare del nostro campionato nascondono tutte delle insidie e sono tutte molto impegnative”.

Una nota speciale per il derby alla 12esima e la partita contro la Juve alla 17esima, gare che da sempre i tifosi aspettano con passione: “Certo, perché sono le grandi classiche. Il derby arriva un po’ prima rispetto alla scorsa stagione, la Juve invece verso la fine del girone, mentre nello scorso campionato l’affrontammo nelle primissime gare. Sono gare di particolare prestigio e dal grande fascino ma, almeno in sede di commento, non importa quando arrivano perché sono consapevole che prima o poi bisogna incontrarle tutte”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook