Inter, è Vidic il tuo leader! Granitico e carismatico, sarà lui il nuovo muro nerazzurro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Per un muro che va, uno che arriva. Dopo l’addio di Walter Samuel, i tifosi nerazzurri possono dormire sonni tranquilli. Nemanja Vidić, in queste prime uscite stagionali, ha già dimostrato – qualora ce ne fosse bisogno – di essere un vero campione. Certo, si tratta solo di incontri amichevoli ed è presto per azzardare conclusioni, ma il potenziale del centrale serbo è fuori discussione, essendo, da anni, uno dei difensori più forti del panorama calcistico mondiale.

E chi pensava che avrebbe incontrato difficoltà, alla soglia dei trentatré anni, ad adattarsi alla difesa a tre è stato subito smentito. Tanto che lo stesso giocatore, al termine del match, ha ribadito di essersi subito ambientato alla corte di Walter Mazzarri: “Mi sto trovando molto bene – le sue parole – e sto assimilando ciò che chiede il mister. Mazzarri è uno che spiega bene ciò che vuole ed è facile accontentarlo”.

Ma ci sarà modo di vederlo all’opera anche nella difesa a quattro: Erick Thohir ha chiesto al tecnico toscano di lavorare su più moduli e verrà accontentato. In questo caso, Vidic potrebbe fare coppia con capitan Ranocchia oppure con Juan Jesus, utilizzabile anche come terzino sinistro, ruolo già ricoperto in Brasile e in alcune gare dell’Inter targata Andrea Stramaccioni.

Che sia a tre o a quattro, l’ex capitano del Manchester United sarà il nuovo leader della difesa nerazzurra. Intanto Mazzarri e i tifosi si godono la grande prestazione offerta contro il Real Madrid: non solo carismatico e roccioso, ma anche pericoloso in fase offensiva. Oltre a non concedere spazi agli avversari, è stato lui, infatti, a procurare il penalty, poi trasformato da Icardi, che ha permesso all’Inter di andare ai rigori e vincere il match.

Promosso al primo vero test e chi ben comincia…

 

 

 

(Twitter: @MagriDen)

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook