CALCIOMERCATO/ Destro è un chiodo fisso, ma non tornerà. I nomi per l’attacco…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’Inter e Mattia Destro. Non c’è finestra di mercato in cui non torni di moda tale accostamento. E anche questa volta, puntuale, riecco il nome del bomber giallorosso inserito tra gli obiettivi del club nerazzurro. La realtà, però, è ben diversa.

Il 23enne di Ascoli Piceno, infatti, considerando Marco Borriello nella lista dei cedibili, è l’unica vera punta centrale della rosa giallorossa, un attaccante le cui caratteristiche si adattano perfettamente al 4-3-3 di Rudi Garcia, che ha già mostrato di credere in lui. E difficilmente, a meno che non venga presentata una super offerta, Walter Sabatini lo lascerà partire. Bisogna sottolineare, infine, che lo stesso Destro ha sempre ammesso di trovarsi bene nel club capitolino.

A Walter Mazzarri piace, in lui vede il nuovo Cavani, quest’ultimo esploso proprio sotto la sua guida tecnica. E l’allenatore toscano, come ha già mostrato con Icardi, sa come far esprimere al meglio il potenziale di una punta.

Ma il prezzo del cartellino del calciatore, cresciuto nelle giovanili nerazzurre, è elevato, anche troppo: si parla di circa 20 milioni di euro, poco meno. Soldi che l’Inter non ha né la possibilità, né la voglia di investire. Per questo motivo si preferisce virare sui due nomi caldi del momento: il Chicharito Hernandez e Pablo Daniel Osvaldo.

Il primo, come noto, piace al patron Erick Thohir, affascinato dall’idea di poter portare a Milano, dopo Vidic, un altro red devil. Il suo valore di mercato è di 16 mln ma, non rientrando nei piani di Louis Van Gaal, potrebbe arrivare in Italia con la formula del prestito con diritto di riscatto. Situazione analoga per quanto riguarda l’ex Juventus: il ritorno di fiamma dei bianconeri sembra più una mossa tattica per infastidire l’Inter, che ha già bloccato il calciatore.

Non è da escludere del tutto, infine, la pista Bacca. Le cifre sono le stesse degli attaccanti citati in precedenza e il Siviglia è stato chiaro: niente sconti, niente regali. Ma il probabile acquisto di Teofilo Gutierrez dal River Plate sembra proprio dare il via libera all’attaccante colombiano, vincitore dell’Europa League con il club spagnolo nella passata stagione.

 

 

(Twitter: @MagriDen)

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook