Mazzarri: “La squadra mi segue, sono contento. Contro il Real test importante. Su Kovacic…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

A poche ore dall’esordio nella Guinness International Champions Cup, che vedrà l’Inter affrontare i campioni d’Europa in carica del Real Madrid, Walter Mazzarri ha parlato ai microfoni di Inter Channel: “Ci siamo ambientati subito bene, i ragazzi hanno avuto modo di riposarsi e smaltire il fuso orario, e questa è la cosa più importante. La squadra mi sta seguendo, sono contento. Piano piano si stanno aggiungendo altri elementi e questo non facilita il lavoro. Chi arriva per ultimo deve seguire un programma di un certo tipo e non sarà pronto per queste partite. Vidic non era abituato a sforsi simili e potrà giocare un tempo o poco più”.

“Mi aspetto di vedere in campo una squadra che cominci a comportarsi come tale, che soffra se ci sarà da soffire, ma che provi anche a mettere in difficoltà gli avversari – prosegue –. Affrontiamo i campioni d’Europa, ma sarà una verifica importante per il futuro. In questa fase bisogna essere maturi e valutare la prestazione indipendentemente dal risultato. E’ importante, però, non mollare nulla dal punto di vista psicologico e provare a giocarsela con tutti, in modo da costruire una mentalità vincente”.

In chiusura, sullo stop di Kovacic: “Ieri Mateo stava bene, stava facendo un buon lavoro, poi si è dovuto fermare per un affaticamento. Avrei voluto fargli fare almeno un tempo ma domani non lo rischierò per evitare problemi più seri”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook