Nemici mai! Cambiasso non tradisce l’Inter e torna in Spagna: il Cuchu a un passo dal Valencia

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Anche l’ultimo eroe del Triplete, l’unico ancora senza squadra, è pronto per una nuova avventura. Dopo il ritorno di Diego Milito al Racing e l’approdo di Walter Samuel al Basilea, è il turno di Esteban Cambiasso: ricercato da mezza Europa – e non solo – il Cuchu è pronto a tornare in Spagna.

Sull’ex bandiera nerazzurra, che compirà trentaquattro anni il prossimo 18 agosto, è piombato prepotentemente il Valencia (finalista dell’ultima edizione dell’Europa League), che sembrerebbe aver battuto la forte concorrenza di West Ham e Tottenham.

Come il centrale argentino, da ieri ufficialmente in Svizzera, anche Cambiasso ha rifiutato l’Italia per non incontrare l’Inter da avversario. Nelle scorse settimane si parlava di un possibile interesse della Sampdoria, ma i tifosi blucerchiati, dopo aver assaporato l’idea di accogliere due big del panorama mondiale, son stati costretti a inghiottire un boccone amaro, vedendo sfumare entrambi gli obiettivi.

Per il Cuchu, reduce da dieci anni di Inter, dunque, è pronta una nuova avventura in terra iberica, dopo aver già indossato, in passato, la maglia del Real Madrid. E, coincidenza, per l’argentino si tratta di un altro trasferimento a parametro zero, come quando nell’ormai lontana estate del 2004 approdò alla corte dell’allora tecnico Roberto Mancini, formando una mediana di altissimo livello con il connazionale Veron.

All’ex vice-capitano dell’Inter è stato proposto un anno di contratto con opzione per la stagione successiva: Cambiasso è a un passo dal Valencia.

 

 

 

(Twitter: @MagriDen)

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook