Zanetti: “Essere vicepresidente dell’Inter è una grande responsabilità. I miei compiti…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di Olè, Javier Zanetti ha parlato della sua nuova avventura da vicepresidente dell’Inter: “Ho accolto con entusiasmo questo nuovo capitolo della mia vita. So che cambierà tutto per me, ma spero di essere utile anche fuori dal campo. Essere vicepresidente dell’Inter è una grossa responsabilità”.

A proposito del suo ruolo, ‘Pupi’ spiega: “Da un lato, Thohir vuole espandere il marchio in Cina, Giappone, Indonesia, Singapore, Australia… e io lo aiuterò nelle vesti di ambasciatore. Ma resterò anche vicino alla squadra, soprattutto per spiegare ai giovani cosa significa indossare la maglia dell’Inter”.

Quindi, sul momento difficile che sta attraversando il calcio italiano: “La situazione è cambiata in maniera evidente. Oggi non si possono più spendere le cifre che circolavano anni fa. Capita ancora che arrivino grandi giocatori, ma non più in cinque o sei. Per questo si sta scommettendo molto sui giovani. E’ una grande sfida, costruire una squadra competitiva pur mantenendo i conti in attivo”.

 

Fonte: Olè

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook