Ranocchia: “Rinnovo, ci siamo. La mia scelta è sempre stata l’Inter, vogliamo tornare a vincere!”

Il presente di Andrea Ranocchia all’Inter non è mai stato così brillante: con l’approssimarsi del rinnovo di contratto e soprattutto della fascia da capitano, il difensore umbro, che nelle ultime annate in nerazzurro ha fatto fatica ad affermarsi, vede adesso la luce fuori dal tunnel. La stagione che si apre è ricca di speranze, per lui ma anche per i suoi compagni. Da Pinzolo, Ranocchia racconta così il suo momento ai microfoni di Sportitalia.

La voglia di vincere è tanta, Ranocchia ci tiene a precisarlo adesso che ci si prepara per il campionato che verrà: “Questo è un gruppo che ha fame” ha affermato il numero 23 ai giornalisti, “Vidic a parte, i giocatori che sono qui hanno vinto poco, per cui si ha la voglia di alzare trofei come chi ci ha preceduto.

La strada per la vittoria passa per il lavoro. Andrea lo spiega: “adesso bisogna lavorare e lavorare bene se vogliamo tornare a vincere. Ma abbiamo grande voglia di raggiungere gli eroi del Triplete“.

Sulla Nazionale solo poche parole, che vanno oltre la delusione mondiale: “Per quanto riguarda l’Italia la vedo lunga, visto che ancora non c’è un nuovo Presidente federale”. Sul rinnovo invece Rana mostra grande tranquillità: “Siamo al traguardo, è tutto a posto e non c’è alcuna fretta“.

Il punto finale è quello più importante: si parla dell’offerta della Juventus e della decisione del giocatore di restare all’Inter. “Ci sono stati contatti, ma la mia scelta è sempre stata quella di riportare l’Inter dove merita“, risponde Ranocchia da vero capitano, “Conte? Lui era la Juve, ma sono cose loro’‘.

LEGGI ANCHE:  Finisce l'avventura dell'Inter in Youth League: i nerazzurri si arrendono ai calci di rigore

Avanti così capitano, verso una stagione ricca di speranze.

Sei qui: Home » News Inter » Ranocchia: “Rinnovo, ci siamo. La mia scelta è sempre stata l’Inter, vogliamo tornare a vincere!”