Inter-Trentino Team 6-1, top & flop

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nella prima uscita stagionale l’Inter di Walter Mazzarri supera 6-1 il Trentino Team. Nerazzurri in campo con una squadra ricca di seconde linee, ma la prova è tornata utile per testare le condizioni di alcuni giocatori reduci da infortuni come Juan Jesus. L’allenatore toscano ha avuto anche la possibilità di vedere alla prova i nuovi acquisti come Dodò e M’Vila, mentre Vidic è rimasto precauzionalmente a riposo così come Handanovic, Botta e Khrin. A decidere il match del Pineta sono le doppiette di Icardi e Bonazzoli e i gol di Jonathan e Juan Jesus.

Top

Jonathan 7 – Schierato come mezzala il Divino delizia il pubblico del Pineta con giocate delizose e un gol di pregevole fattura. La condizione fisica è ancora da perfezionare, ma il brasiliano sembra in grado di poter ripetere le gesta della scorsa stagione.

Bonazzoli 7 – L’attaccante classe 1997 si piazza alle spalle di Icardi aprendo spazi importanti e suggellando la sua prestazione con una pregevole doppietta. Nonostante la giovane età ha già qualità elevate.

Obi 6.5 – Di rientro dopo l’opaca esperienza di Parma, il centrocampista nigeriano ha gran voglia di conquistarsi un posto nella nuova Inter. Ha la fortuna di poter essere impiegato in più ruoli, ma come interno di centrocampo pare esprimersi al meglio. In campo si distingue per corsa e inserimenti pericolosi, può tornare molto utile.

Icardi 6.5 – Maurito tocca pochi palloni ma ne sbatte dentro due. In realtà uno solo ribadendo in rete un rigore neutralizzatogli da Fracalossi, ma per ora può bastare così. Secondo tempo anonimo, esce a poco dal termine.

Dodò 6.5 – L’esterno classe ’92 appena arrivato dalla Roma regala buona propensione offensiva sulla sinistra dove si mette in mostra puntando continuamente l’avversario. Tecnicamente il ragazzo c’è, va forse catechizzato in fase difensiva.

Flop

Kuzmanovic 5 – Passo troppo compassato anche al cospetto di una squadra inferiore di diverse categorie. Probabilmente anche appesantito dalla preparazione, il centrocampista serbo fatica a dare fluidità alla manovra. Evidente il cambio di marcia con l’ingresso in campo di M’Vila al suo posto.

Berni 4.5 – Non riceve nemmeno un tiro in porta ma riesce comunque a subire un gol pasticciando su un facile disimpegno con i piedi.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook