Krhin: “Studio da metodista, Cambiasso era importantissimo per l’Inter. Con Mazzarri…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

A margine della conferenza stampa di presentazione svoltasi ieri mattina a Pinzolo, Rene Krhin ha rilasciato una breve intervista anche ai microfoni di Sky: “Ho lavorato tanto in questi anni, ho avuto diversi infortuni ma mi sono sempre rialzato. Adesso sono felice. Il mio ruolo? Con Mazzarri cerchiamo di curare ogni dettaglio, sto assimilando le cose che pretende da chi gioca davanti alla difesa. Nel ruolo di metodista c’era un giocatore come Cambiasso, che mi piace molto ed era importantissimo per l’Inter”.

A chi gli fa notare che sta nascendo un’Inter più slava, l’ex Bologna risponde: “Conosco bene Handanovic e sto conoscendo in questi giorni Kuzmanovic e Vidic. In ogni caso, conta la squadra. Dobbiamo lottare tutti insieme per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook