Kovacic ricarica le batterie in vacanza, Ausilio prepara il terreno per la sua consacrazione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Tempo di vacanze per Mate0 Kovacic. Dopo l’eliminazione prematura della sua Croazia nel Mondiale brasiliano, il giovane talento dell’Inter sta scaricando la tensione accumulata nell’ultimo anno tra palleggi e tuffi in piscina (VIDEO).

Reduce da una stagione vissuta tra alti e bassi – che gli ha comunque permesso di ottenere la sua prima convocazione nella kermesse intercontinentale – l’ex Dinamo Zagabria sta trascorrendo qualche giorno in totale relax con la sua famiglia per ricaricare le batterie in vista della prossima decisiva annata con la maglia dell’Inter.

Molto probabilmente il talento croato raggiungerà il gruppo nerazzurro prima della partenza per la tourneè statunitense in programma il 23 luglio, ma non è da escludere che decida di anticipare i tempi del rientro per aggregarsi alla squadra nella seconda metà del ritiro di Pinzolo, lanciando così un segnale a Mazzarri sulla sua volontà di consacrarsi definitivamente nel corso della prossima stagione.

Per aiutarlo in questa missione, Ausilio sta effettuando un vero e proprio restyling del centrocampo, aggiungendo polmoni e muscoli a una mediana che dovrà permettere a elementi di qualità come Hernanes e Kovacic di esprimere al massimo le loro qualità, senza preoccuparsi eccessivamente della fase difensiva.

In quest’ottica vanno inquadrati i probabili innesti di M’Vila e Medel, che saranno chiamati a colmare il vuoto lasciato Cambiasso e a dare nuovo vigore a un reparto che dopo un periodo di transizione dovrà tornare ad essere obbligatoriamente un punto di forza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook