Stankovic: “All’Udinese organizzazione top. Io e Strama siamo motivati e vogliamo…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sbarcato a Udine per cominciare ufficialmente la sua avventura da vice di Andrea Stramaccioni sulla panchina dell’Udinese, Dejan Stankovic ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni del canale tematico del club friulano:

“Sono molto orgoglioso di essere qui e di cominciare questa nuova avventura. Per prima cosa voglio ringraziare la società che mi da’ l’opportunità di imparare, di crescere e trasmettere la mia voglia, la grinta e anche l’esperienza che mi porto dal campo ad una squadra abbastanza giovane che vuole dimostrare il suo valore. Ringrazio poi mister Stramaccioni per la fiducia. Il nostro rapporto all’Inter già dal primo giorno è stato fortissimo, ci siamo capiti subito. Mi sono piaciute le sue idee e il suo calcio e spero di dargli una grossa mano”.

Nei primi giorni di contatto con il mondo Udinese quali impressioni ne hai ricavato?

“Avevo sentito parlare dell’Udinese come società molto organizzata ma non mi aspettavo quello che ho potuto constatare quando sono arrivato. Ho trovato una società che viaggia sui binari giusti, con organizzazione al top e accento posto sui minimi particolari. Io e il mister cercheremo di proseguire su questi binari cercando di trasmettere la nostra esperienza. Siamo motivati e intendiamo partire con il piede giusto già dall’inizio”.

Insieme a Stramaccioni, raccogliete un’eredità importante lasciata da Francesco Guidolin, che da allenatore ha fatto molto bene, senti il peso di questa responsabilità?

“Mi fa piacere, sono abituato a vivere e lavorare con grande responsabilità. Questo mi dà carica. A mister Guidolin voglio rivolgere un ringraziamento perché ha fatto molto bene e ha scritto la storia di questo club”.

Avete già un’idea dei giocatori che comporranno la rosa?

“Queste decisioni competono ai dirigenti. Finora abbiamo avuto incontri per visionare le strutture, per discutere di come organizzare gli spostamenti e altri dettagli operativi”.

Sta nascendo il Nuovo Stadio Friuli, sarà uno stimolo importante per la squadra la prospettiva di giocare nell’impianto moderno…

“Ho visto il plastico, è bellissimo. Sarà un gioiello e sarà davvero un piacere giocare davanti a 25mila spettatori tutti vicini al campo”.

 

 

 

Fonte: Udinese.it

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook